Imposta comunale pubblicità e affissioni

E' una imposta che si applica sulle esposizioni pubblicitarie, visive o acustiche, nell'ambito del territorio comunale in luoghi pubblici o aperti al pubblico o comunque da tali luoghi percepibili (insegne, targhe,  cartelli, fregi e marchi, striscioni che attraversano le strade, volantinaggio a mano, pubblicità su vetture della ditta pubblicizzata, o su vetture di uso pubblico, pubblicità con aereomobili, attraverso proiezioni, pubblicità sonora, ecc.). Ai fini dell'imposizione si considerano rilevanti i messaggi diffusi nell'esercizio di una attività economica allo scopo di promuovere la domanda di beni o servizi, ovvero finalizzati a migliorare l'immagine del soggetto pubblicizzato.  Deve essere pagata da coloro che la effettuano e coloro nel cui interesse la pubblicità è fatta.

Imposta di pubblicità e diritti pubbliche affissioni in sintesi(64 KB)